Seguici su:Facebook SingleUp Instagram SingleUpYouTube SingleUp

Telefono SingleUp Whatsapp SingleUp

Terme che passione

Oramai superato il concetto storico di vacanza termale volta esclusivamente alla cura di acciacchi e malesseri di diversi tipi, e concepita, pertanto, come scelta riservata alla terza età, assistiamo oggi ad una diffusissima propensione di persone di ogni età a “regalarsi” anche solo un breve weekend in una delle molteplici località termali di cui la nostra bella Italia abbonda, da nord, a centro, a sud, alle isole.

E a differenza di quanto si potrebbe pensare, ossia che sia la vacanza perfetta per la coppia, oggi chiunque abbia soggiornato in uno dei molti Hotel con terme annesse presenti sul territorio del nostro stivale, ha potuto notare – magari non privo di sorpresa – che sono moltissime le donne, ma ora anche gli uomini, che scelgono di concedersi la propria vacanza relax e benessere in totale solitudine. Da qui la nostra scelta di fornire ai nostri gruppi single la possibilità di coniugare il desiderio di staccare la famosa spina e ritagliarsi un breve periodo tra coccole e benessere, e quella di farlo in compagnia di un simpatico gruppo di altri single – donne e uomini – per far sì che i momenti di relax si intervallino con altri più conviviali, di condivisione e confronto con persone con cui, perché no, instaurare nuovi rapporti.

Nessun’altra tipologia di vacanza più di un soggiorno alle Terme, infatti, dove scopo comune a tutti è allontanarsi dallo stress quotidiano e dedicarsi a sé stessi, è in grado di creare una migliore sintonia e armonia all’interno di un gruppo di personalità e nature tanto differenti tra loro, e soprattutto fino ad allora sconosciute.

Da una tradizione antica un modo di farsi del bene molto moderno e attuale!

Il relax come denominatore comune, unito alle atmosfere di gran fascino e suggestione che i panorami, soprattutto invernali, delle terme offrono, rendono naturale, semplice e ancor più interessante l’incontro con l’altro, e il ritrovato benessere di corpo e mente contribuisce ad una più rapida e profonda apertura di sé stessi forse addirittura favorita – anziché il contrario – dal fatto di dover “mettersi a nudo” con sconosciuti: volti, caratteri, sguardi, sorrisi nuovi, da cui attingere nuove esperienze. E durante il Ponte Immacolata noi, tra le tante mete, scegliamo Chianciano, perché si può scegliere di immergersi – ancor più emozionante nel periodo invernale – nelle calde acque sulfuree delle Piscine, tra la forte suggestione che i vapori creati dall’incontro tra caldo e freddo offrono, oppure lasciarsi andare all’emozione del percorso benessere nelle spettacolari Terme sensoriali.

Meta ideale anche perchè il suo antico Borgo Medievale, che fu culla di Etruschi e Romani, è splendido per una passeggiata tra i vicoli dove il tempo sembra essersi fermato. Perché la posizione privilegiata, tra i profumi e i sapori della Val d’Orcia e i paesaggi incantevoli della Valdichiana, lo rendono il perfetto punto di partenza per esplorare e godersi le bellezze tanto della Toscana quanto dell’Umbria, nel periodo Natalizio “disseminato” dai fiabeschi e tipici Mercatini di Natale.

E infine, perché è situato al centro, e quindi facilmente raggiungibile – anche per chi arriva da solo – sia da nord che da sud; perché la qualità della struttura che ci ospita è garanzia di professionalità, comfort, cortesia, e chiude il cerchio della perfezione della proposta offrendo agli ospiti gli ingressi illimitati alla sua SPA, con tanto di Kit benessere, e 2 massaggi professionali rilassanti!…

E in ultimo perché il cibo della tradizione umbro/toscana non può che rendere i momenti di condivisione ancor più lieti e piacevoli.

Ti potrebbe interessare anche: